Arriva l’estate e….arriva il piede d’atleta

Pubblicato: giugno 13, 2013 in Rubriche

Piede d’atleta? Il podologo consiglia

Piede d'atleta

L’estate è alle porte, ma ad attenderci non c’è solo la tintarella o il mare, si aggira guardingo anche il piede d’atleta. Non è una nuova trovata pubblicitaria per un tecnologico paio di scarpe, e non pensate nemmeno che chi ne è affetto sia un amante dello sport, si tratta di una fastidiosissima infezione, una dermatomicosi, causata da funghi.

 

Sulla nostra cute i funghi sono già presenti, poiché sono dei commensali, ma aspettano il momento giusto: ambiente umido, traumi, sistema immunitario depresso, lesioni, per poter creare una via d’accesso al nostro organismo.Questa micosi predilige per l’appunto il piede, non è grave, ma piuttosto sgradevole e contagiosa, in quanto provoca cattivo odore, prurito, sudorazione profusa, desquamazione ed è  proprio in estate, favorita dall’ambiente caldo-umido e dai luoghi promiscui (spiaggia, piscina, palestra, villaggi turistici)  che può colpire indisturbata.

 

Si presenta solitamente nelle zone interdigitali, tra le dita dei piedi, estendendosi di seguito al dorso ed alla pianta, e può persino contagiare le unghie; la zona infetta può mostrarsi arrossata, desquamata, umida, alle volte con piccole lesioni sanguinanti e/o vesciche.

 

Se pensi di avere questi sintomi, consulta uno specialista (podologo), si occuperà di eliminare le squame, senza sanguinamenti e/o dolore, consigliando la cura idonea.

 

Quindi, se in vacanza vuoi essere sportivo, senza avere il piede d’atleta, segui questi piccoli consigli:

 

  • Evita di utilizzare scarpe chiuse per troppo tempo, e lavarle spesso! ( l’ambiente caldo-umido favorisce la proliferazione dei funghi, e poi se il piede non respira in estate, quando dovrebbe farlo?)
  • Asciugare bene fra le dita dei piedi dopo aver fatto la doccia ( l’ambiente umido favorisce la proliferazione dei funghi), consiglio di asciugare con phon per 20 sec. per una maggiore sicurezza, e per soggetti con difficoltà a raggiungere agevolmente la zona.
  • Utilizza calzini bianchi! ( perché vengono lavati ad alte temperature, distruggendo i parassiti)
  • Utilizza un disinfettante per lavare la biancheria!
  • In piscina, nelle saune, nei villaggi, nei luoghi pubblici utilizza le ciabattine!
  • Ricordati di non utilizzare oggetti personali altrui! (asciugamano,scarpe, ciabatte, calzini…)

 

Per ulteriori consigli e approfondimenti, scrivete all’indirizzo di posta verobellimbusto@gmail.com

 

Advertisements
commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...