Buon anno da bellimbusto

Pubblicato: dicembre 31, 2012 in Politica, Società

Che il 2013 possa essere seriamente un anno felice, per molti ma non per tutti!

Poche ore e questo anno sarà finito, poche ore dove riporre ancora desideri e aspettative, illusioni e propositi, ma sopratutto la speranza che tutto possa andare meglio.

Viviamo ormai un’epoca bastarda, satura di parassiti senza dignità (per usare una citazione battiatica), la speranza e il desiderio che tutto possa migliorare sarà molto più forte in questo periodo, dove mancanza di lavoro e sopratutto mancanza di futuro riguardano sempre più persone.

Aspettare che a cambiare le cose siano gli stessi che in questi decenni hanno creato solo disastri è poco logico, il cambiamento viene da noi, la prima rivoluzione dobbiamo farla noi, solo in questo modo saremo in grado di cambiare il corso degli eventi ed avere aspettative sicuramente migliori.

Bellimbusto augura un felice anno nuovo e ricco di sorprese a chi lo merita davvero;

a chi trova la forza per andare avanti nonostante tutto

a chi non si piega alle logiche servilistiche

a chi i sacrifici li fa per davvero

a chi quando fa la spesa cerca nelle offerte

a chi si ritrova senza lavoro perso a causa di logiche di mercato

a chi per lavorare deve “accollarsi” malattie

a chi nella vita riesce solo grazie a se stesso senza l’aiuto del nome di famiglia o degli amici

a chi, purtroppo, messo alle strette, ha deciso di non esserci più

a tutte le persone eticamente corrette e moralmente superiori

a tutta la gente buona ed onesta

e a tanti altri che non adesso non mi vengono in mente…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...