Battiamo la crisi – Il Baratto

Pubblicato: settembre 24, 2012 in Società

Strumenti anti-crisi. Il Baratto.

Nonostante sia una delle armi più antiche in ambito commerciale, il baratto sembra oggi essere tornato di gran voga, lo dimostrano i tanti siti che trattano questo tema e gli eventi che ormai quotidianamente vengono organizzati.

C’è crisi, questo è un dato di fatto, e credo sia più logico cercare di trovare una soluzione fai da te per combatterla piuttosto che affidarsi alle ricette dei nostri politici, eletti e non, la colpa in fondo è loro se siamo arrivati a questo punto, anche se noi siamo costretti a subirla. L’efficacia di questo metodo può essere constatata da esperienze dirette nemmeno troppo remote, risale a qualche decennio fa la drammatica crisi argentina, ed è proprio in questo periodo che diversi strati di popolazione, hanno deciso di combattere con il baratto le insufficienti ed inique misure adottate dai governi dell’epoca; certo, il baratto non è la soluzione alla crisi, ma un buon metodo per far quadrare i conti di qualcuno si, tutti, chi più o meno, ci ritroviamo con oggetti ormai inutilizzati, sepolti in qualche cantina o in fondo a qualche armadio, oggetti che per altre persone potrebbero tornare utili.

Ultima in ordine di tempo è la notizia che in Toscana, un ristorante, oltre ai tradizionali contanti, accetti beni di consumo come altra modalità di pagamento, e a Novembre, in tutta Italia, è prevista la settimana del baratto, dove persone ed aziende, metteranno a disposizione i propri oggetti e servizi, così come in qualche quartiere di Palermo, dove questa pratica sembra già essersi diffusa.

Tra qualche giorno, anche il bellimbusto, lancerà questo servizio, con un sito dedicato su cui saranno riportate tutte le notizie di maggiore interesse, siti, portali ed eventi in programma, oltre alla possibilità di registrarsi e proporre i propri prodotti. Ma il baratto non riguarderà solo gli oggetti, infatti, sarà possibile barattare il proprio lavoro, offrendo le proprie competenze lavorative.

Chiunque voglia richiedere informazioni o proporre i propri prodotti può scrivere all’indirizzo di posta: lucastro79@gmail.com

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...