Storie di ordinari Bellimbusti

Pubblicato: gennaio 16, 2012 in Società

Succede a Palermo

Sabato, 14/01/2012, la storia si svolge sulla linea 226, direzione Stazione Centrale, partenza dalla fermata Forum a Brancaccio..

Un gruppo di bellimbusti perbene,dopo un pomeriggio passato all’interno della struttura commerciale, si reca alla fermata dell’autobus per far ritorno a casa. Ma ahimè, la città, è vissuta anche, e sopratutto,  da bellimbusti non proprio gradevoli.  Alcuni di questi assaltano, letteralmente, l’autobus al suo arrivo, iniziando a molestare i presenti, minacciando gratuitamente l’autista, reo di richiamare questi bellimbusti molestatori. Contattate le forza dell’ordine che però non sono arrivate, probabilmente avevano qualche pericoloso lavavetri da punzecchiare,  criminali questi lavavetri, probabilmente più di quei bellimbusti che , per animare la corsa in autobus, hanno ben pensato di prendersi a coltellate.. Risollecitate, le forze dell’ordine, hanno continuato a restare latitanti, probabilmente erano impegnati con qualche pericoloso venditore ambulante che vendeva prodotti falsi, meglio far uccidere persone piuttosto che l’economia, dato che l’autobus è stato superato, e bloccato, da una macchina da cui è uscita una bestia-bellimbusta che ha minacciato di morte il conducente, ha dato il là ai bellimbusti poco gradevoli che hanno iniziato a prendere a calci e pugni il mezzo, a minacciare i bellimbusti per bene che sono stati costretti a dasi alla fuga..

Morale della favola? Io ce l’avrei, ma è forse meglio tenerla per me

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...